lunedì 15 settembre 2008

Giorno 15

Alzati alle 8 con buon appettito e umore allegro mangiato caffè e latte [due parole cancellate] eccellente. Davanti al nostro albergo scorre il lago Cenisio le fanno corona i monti altissimi. In mezzo a queste bellezze l'animo si nobilita e i più gentili sentimenti fanno capolino in questi luoghi dove i semplici costumi fanno scordare il fango che purtroppo invade le grandi città.
Per la via carrozzabile abbiamo passato il confine e visitata in parte la Savoia che trovai stupenda immensa ghiacciai praterie, monti maestosi cosparsi di pineti che li rendono imponenti. In mezzo a questo verde serpeggia la strada maestra che conduce a due [paesini] francesi. Ritornammo con un vento impetuosissimo all'albergo alle 4, ci siamo coricati un poco indi pranzato ed alla sera fatto una passeggiata sino all'ospizio con una magnifica sera stellata. Di ritorno abbiamo ballato sino a mezzanotte e poi a letto.






- Prosegui la lettura con il giorno successivo: Giorno 16
- Torna al giorno precedente: Giorno 14

4 commenti:

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

oh! finelmente un po' di divertimento e allegria...

la duchessa ha detto...

Mi hai tolto le parole di bocca :)

Fripp ha detto...

Però non parla mai di Pietro ...

chiara ha detto...

Urka urka, hanno ballato!
Finalmente si rilassano!