mercoledì 17 settembre 2008

Giorno 17

Questo giorno (17) dopo la colazione scendemmo per una via assai ripida a Lans-le-bourg paesello posto in ridente posizione in una valle verdeggiante dove scorre l'Arc spumeggiante le ridenti montagne lo racchiudono. Visitai la chiesa e poi per una diversa via (se si può così chiamare) abbastanza erta ritornammo al nostro Cenisio verso le 7 pranzammo indi noi tre soli per la via maestra passo passo ci siamo trovati quasi senza accorgerci alla gran Cruix. Ritornati però all'albergo ebbi il dispiacere di trovare la Mamma ammalata fortuna volle che fosse una indisposizione passeggiera.




- Prosegui la lettura con il giorno successivo: Giorni 18 e 19
- Torna al giorno precedente: Giorno 16

5 commenti:

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

la mamma? la mamma? no!!! è andata in viaggio di nozze con la mamma?
se io fossi Piero allora si che mi sarei arrabiato!
e quel "noi tre soli" che vuol dire? ci sarà anche il padre?

la duchessa ha detto...

Esatto: noi TRE???
E chi sarebbe il terzo???

Emma ha detto...

Ma come?? in viaggio di nozze coi genitori??? Ma no!! E il 10 agosto aveva scritto: "Un mese come oggi sarò col mio Piero lontana da' miei Genitori per quindici giorni." E chi avrà cambiato idea??? Chissà magari si usava così. Ed inizio anche a compatire il "povero" Pietro...

laStreGatta ha detto...

Non ce la facevo più senza poter commentare e mi sono iscritta a google.Oh ma...viaggio di nozze con i genitori.forse è anche per questo che scrive in modo così diverso?povera donna

chiara ha detto...

Mi avete tolto le parole di bocca...
Insomma questo diario è proprio misterioso.