venerdì 30 maggio 2008

Mercoledì 30 maggio 1888 - s. Ferdinando

Partenza di Piero questa notte alle 5 senza neppure un saluto, pazienza a me ma neanche al mio Caro Papà il quale ne soffrì molto di questa sua trascuratezza. Lavorato tutto il giorno. Chissà se quando Piero ritornerà sarà di buon umore speranza che sei l'ultima dea vieni in mio aiuto! Ricevuto lettera dalla Simonetta venuti ieri a sera i Sig.ri Manzi e Capponago. Papà andò a letto prestissimo perché non si sentiva troppo in salute.





- Prosegui la lettura con il giorno successivo: 31 maggio 1888
- Torna al giorno precedente: 29 maggio 1888

3 commenti:

streghetta ha detto...

stavolta è lunga....!

Jessica ha detto...

Oh, ma che palle Piero! Ma è sempre scazzato sto tipo? Posso sapere quanti anni ha vissuto Angioletta?

Marco Ardemagni ha detto...

Quanto ha vissuto Angioletta? Jessica, alcune cose saranno chiare in seguito, ma se non ce la fai a resistere puoi mandare una email (vedi sulla homepage) ad angioletta, magari ti risponde...