mercoledì 28 maggio 2008

Lunedì 28 maggio 1888 - s. Senatore arc.

Continua il malumore d'ambo le parti e chissà quando avrà termine. Continue promesse sulla lettera ed anche a voce quando poi ritorna ancora di belnuovo alle sue idee tutt'altro che giuste. Incominciate le pantofole per Piero, preso lezione di piano. Papà alzato e si sente benino riguardo ai dolori, poca forza e niente appettito.



- Prosegui la lettura con il giorno successivo: 29 maggio 1888
- Torna al giorno precedente: 27 maggio 1888

2 commenti:

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

stavolta sembra proprio arrabiata!

streghetta ha detto...

..già non cede! la sig.rina Emma non l'è andata giù!!