sabato 23 febbraio 2008

Giovedì 23 febbrajo 1888 - s. Policarpo

Fummo dalla Sigra Capponago, Molinari e dalle Marcelline a cui partecipai il mio futuro matrimonio, mi attendono ancora collo sposo. Fummo anche dalla Sigra Legnani a parlare delle stanze, indi dal mercante a comprare un paio di elastici per me. Questa sera fummo al serraglio. Pietro mi parlò in modo tale che se non fossi veramente innamorata come sono dico il vero non lo avrei voluto più.


- Prosegui la lettura con il giorno successivo: 24 febbrajo 1888
- Torna al giorno precedente: 22 febbrajo 1888

2 commenti:

2/12/72 ha detto...

caspita!

adesso si' che sono curiosa...cosa avra' mai detto Pietro...?
ancora rimbrotti per la dama...???!!!

Marco Ardemagni ha detto...

Eh sì, temo che ci siano ancora di mezzo la dama e il Carletto Bianchi. Guarda cosa scrive il 24!