domenica 17 agosto 2008

Venerdì 17 agosto 1888 - s. Liberato

Alzata alle 6 e partita col treno delle 8 40 da Milano per S. Stefano. Ricevuta una lettera di Piero alquanto pungente che mi fece assai male. Trovai alla stazione Piero e Carletto ad attenderci e al principio regnava fra noi due un pochino di freddura che se Dio vuole passò poi sul tardi. Venuta a Milano a malincuore. Domenica attendo con impazienza il caro Pietro.


- Prosegui la lettura con il giorno successivo: 18 agosto 1888
- Torna al giorno precedente: 16 agosto 1888

1 commento:

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

oggi una contraddizione dietro l'altra...
chissà cosa ha da rimproverarle, anche da lontano, con la sua lettera alquanto pungente