martedì 10 giugno 2008

Domenica 10 giugno 1888 - s. Margherita regina

Niente di nuovo nel modo di comportarci, sempre quel contegno più che riservato. Andata a messa a S. Fedele ritornata a casa ho studiato. Alla sera vennero le Baldissarine e la Cia, il Sig.r Borsa che era assai melanconico. Ritornato a casa Piero abbiamo fatto la partita che era un pezzo che non si giocava più. Dopo diciassette giorni ci siamo fatti un bacio che ce lo disse Papà.


- Prosegui la lettura con il giorno successivo: 11 giugno 1888
- Torna al giorno precedente: 9 giugno 1888

2 commenti:

la duchessa ha detto...

E CERTO!
Se glielo dice il capo allora glielo concede un bacio ad Angioletta...a questo punto è più che evidente che 'il signor Pietro' non sta con Angioletta per amore!
Speriamo per lei che questa sofferenza finisca, anche se temo seriamente che Angioletta finirà per essere una di quelle mogli sottomesse e traditissime dal marito-padrone. Auguriamole un fantastico giardiniere come quello di Lady Chatterley :)

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

ecco ora è chiaro l'atteggiamento dei genitori rispetto al comportamento di Pietro, o per lo meno quello del padre... accidenti, povera Angioletta...
mi unisco all'augurio della Duchessa..