venerdì 11 luglio 2008

Mercoledì 11 luglio 1888 - s. Pio I papa

Piero si sente poco bene ed è rimasto a casa. Io Mamma ed Emma fummo al Conservatorio, ci siamo divertite moltissimo. Ritornata a casa lo trovai di malumore che alla sera aumentò di dose essendo venuto di sopra il figlio Capponago. Naturalmente che non ho potuto per regola di galateo esentarmi dal rimanere essendoci anche la Signora Zilioli. M'invitò a fare un ballo e non accettai.


- Prosegui la lettura con il giorno successivo: 12 luglio 1888
- Torna al giorno precedente: 10 luglio 1888

2 commenti:

La Cosa ha detto...

Mamma mia, che roba sto Pietro, sempre incazzato, spero per te Marco che non sia diventato davvero il tuo bisnonno!!!!!!!!!!!!

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

vero... molto molto instabile, basta poco per farlo andare su tutte le furie, e ci mette un sacco a sbollire..