martedì 11 aprile 2006

Famiglia Roncari

I Roncari (a volte lui, a volte lei, a volte assieme come "i Roncari") vengono citati spesso nel diario di Angioletta. A un certo punto viene nominato "Aristide Roncari".

Cercando su internet si trovano due "Aristide Roncari"

Il primo è un impresario che attorno al 1860 è stato uno degli animatori della non numerosa comunità italiana in Messico e che rilanciò l'Opera in quel paese tramite la Compañía de Ópera Italiana. Cercando su Google (e in Google libri) si trovano diversi riferimenti. Il fatto che nel diario di Angioletta suoni il piano in qualche modo può avvalorare questa ipotesi.

Il secondo è un medico nato intorno al 1871-2 che nel 1901 sostenne una causa per annullamento di matrimonio da parte della moglie per impotenza (vedi BORDOLI MARIA APPELLANTE CONTRO IL DOTTORE ARISTIDE RONCARI APPELLATO. MILANO, R. CORTE D'APPELLO, 1906. Libreria DEL CASTELLO). Di questo secondo Aristide Roncari, laureato a Pavia, sappiamo che il padre si chiamava Cesare.

Visto che il diario è stato scritto nel 1888, se si trattasse del primo Aristide Roncari, Angioletta parlerebbe di un uomo maturo se non anziano, tornato in Italia dal Messico, nel secondo caso di un ragazzo di sedici anni, eventualmente figlio. Esiste la possibilità che si tratti di una terza persona, ma sia il nome che il cognome non sono molto diffusi, e statisticamente è un'eventualità abbastanza remota. Purtroppo il diario non ci aiuta a capire a quale dei due ci si riferisca, anche se c'è una nota in cui Angioletta riferisce che i propri genitori vanno in brougham a trovare Aristide Roncari, il che non rende probabile che si tratti di un sedicenne.

Nessun commento: